Bacheca messaggi Meetup Isola d'Ischia ★ Ambiente ed Energia › OPERAZIONE DEPURAZIONE

OPERAZIONE DEPURAZIONE

Mario G.
user 3721573
Ischia, NA
Post n.: 1.815
Ne parliamo adesso e poi chissà. Ora che i bagnanti sono in spiaggia e che le tempertaure proibitive ci ricordano con crudezza la dimenticata appartenenza alla fauna terrestre che ciclicamente si avvicina alle sponde della terra per trovare refrigerio e ristoro.

Trovando però un mare infetto, sempre più avvelenato da batteri fecali, metalli pesanti, emulsionanti, rifiuti solidi e tutto ciò che è figlio di un sistema di vita insostenibile e fondamentalmente sbagliato. Oggetto di preoccupazione dei cosiddetti ambientalisti, ecologisti o animalisti, come se il buonsenso fosse prerogativa di una singola categoria e non necessaria preoccupazione di ogni specie interessata non dico ad una vita dignitosa - obiettivo elementare, ma troppo articolato per le nostre misere aspirazioni - ma almeno alla propria sopravvivenza.

Centinaia i comuni italiani sprovvisti di depurazione, contravvenendo le direttive europee, molto chiare sin dal 1991, che richiedono un trattamento obbligatorio delle acque negli agglomerati superiori ai 15.000 abitanti. Più di dieci anni di totale indifferenza che hanno portato all’apertura di una procedura di infrazione che potrebbe costare caro allo Stato italiano, scaturita da inefficienze già costate carissimo in termini ambientali e sanitari.

Il paradosso diventa persino più incomprensibile su terre come la nostra bella Isola d’Ischia, che di mare vive e pasce e di mare rischia di morire. Ben 6 comuni con oltre 65.000 abitanti residenti che d’estate aumenta considerevolmente la propria popolazione duplicandola se non triplicandola nei mesi di punta, senza la benchè minima depurazione delle acque reflue. Affidata nel migliore dei casi ad una rara sensibilità del singolo cittadino e alla pressione della profondità marina ove scaricano le condotte comunali.

La Regione ha programmato lo stanziamento di 80 milioni di euro per la creazione di 2 megaimpianti nel Comune di Forio e di Casamicciola, che dovrebbero affiancare il depuratore in costruzione di Ischia Porto - zona San Pietro. Quest’ultimo un cantiere aperto da 10 anni e allo stato fermo perchè oggetto di malamministrazione sfociata in mancato pagamento delle ditte lavoratrici, ritiro dei macchinari, contenziosi e disfunzioni che sembrano corredare qualsiasi appalto pubblico in cui il cittadino paga più e più volte senza vedere il risultato. Il progetto prevede la copertura del territorio di Ischia e Barano d’Ischia con l’impianto in costruzione di Ischia Porto, Casamicciola e Lacco Ameno servite dall’impianto a Casamicciola. E l’impianto di Forio servire Forio stessa ed il Comune di Serrara Fontana.

Forti dell’esperienza decennale a cui l’impianto di San Pietro ci sta costringendo, la cui ultimazione dovrà poi essere seguita da una fitta rete fognaria di collezione e pompaggio delle acque, i dubbi sui tempi e sulla funzionalità dei grandi impianti in progetto rispetto alla depurazione con impianti locali e di ridotte dimensioni ed utenze, sono più che dovuti.

Presto torneremo ad allontanarci dalle coste e l’oblio risucchierà la questione come sempre accaduto. Ma per quanto ancora potremo permettercelo?
Antonello I.
Λεωνίδας
Ischia, NA
Post n.: 1.457
Ma per quanto ancora potremo permettercelo?
Credo fin quando avremo la fortuna di mangiare e pertanto defecare. Fino ad allora le cose andranno così. Poi? Poi non ci sarà più il problema della depurazione. biggrin
Mario G.
user 3721573
Ischia, NA
Post n.: 1.818
Domenica mattina alle 09.30 io e Davide Iacono ci incontriamo in Piazza a Barano, prendiamo un caffè e poi ci dirigeremo in autobus verso Ischia. Con videocamera e macchinetta fotografica riprenderemo il cantiere di Ischia al fine di creare un documentario che possa essere proiettato e mantenga molto alta l'attenzione pubblica sulla questione depurazione e sullo stanziamento previsto per gli altri due impianti di Casamicciola e Forio. Chiunque abbia intenzione di aggregarsi ci raggiunge al punto di incontro previsto a Barano oppure ci scrive sull'evento per aspettarci direttamente ad Ischia.
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.263
Domenica mattina alle 09.30 io e Davide Iacono ci incontriamo in Piazza a Barano, prendiamo un caffè e poi ci dirigeremo in autobus verso Ischia. Con videocamera e macchinetta fotografica riprenderemo il cantiere di Ischia al fine di creare un documentario che possa essere proiettato e mantenga molto alta l'attenzione pubblica sulla questione depurazione e sullo stanziamento previsto per gli altri due impianti di Casamicciola e Forio. Chiunque abbia intenzione di aggregarsi ci raggiunge al punto di incontro previsto a Barano oppure ci scrive sull'evento per aspettarci direttamente ad Ischia.




­Qui le foto della giornata (area depuratore e allungo su "chiesa san pietro")

Poi ho fatto un salto ai ­Maronti per fotografare il mini del consorzio maronti
Antonello I.
Λεωνίδας
Ischia, NA
Post n.: 1.466
Bel lavoro ragazzi. wink
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.264
Bel lavoro ragazzi. wink



Turkcool.......ho caricato nella dropbox 400mb di video, hai ancora i dati d accesso??......................sul montaggio son un po negato ;-)
Antonello I.
Λεωνίδας
Ischia, NA
Post n.: 1.467
Bel lavoro ragazzi. wink



Turkcool.......ho caricato nella dropbox 400mb di video, hai ancora i dati d accesso??......................sul montaggio son un po negato ;-)
Manname 'e credenzial' 'ncopp' a Feisbuc cu nu messaggio privat'. laughing
Mario G.
user 3721573
Ischia, NA
Post n.: 1.819
L'idea sarebbe quella di comporre un piccolo documentario che non superi i venti minuti da poi proiettare pubblicamente in cui illustrare la situazione della depurazione isolana e dell'impatto ambientale e l'efficienza tutta da dimostrare degli impianti di grandi dimensioni rispetto alla microdepurazione che non deve per forza essere domestica, ma anche servire agglomerati urbani (la strada con cui convincere un cittadino a farsi un impianto proprio quando ha la possibilità di sversamento senza spesa è impraticabile, a meno che non inserita in un contesto di riscatto come previsto dal nostro protocollo sull'edilizia).

Cantiere abbandonato di San Pietro



Questa prima puntata di San Pietro deve comporsi al meglio con altri video e perchè no interviste. Un confronto interessante potrebbe farsi con quanto fatto ai Maronti. E al riguardo avrei intenzione di intervistare qualcuno che possa darci informazioni al riguardo (suggeritemi eventualmente chi, io avevo pensato a Giovanni Pesce, Presidente del Consorzio Maronti, committente dei lavori).

Microdepuratore dei Maronti

Antonello I.
Λεωνίδας
Ischia, NA
Post n.: 1.468
Mario, se vuoi realizzare un piccolo documentario, magari in prospettiva CineMuForum, al di là di un' eventuale (ma non necessaria) intervista al Consorzio, per quel che riguarda S. Pietro, credo sia meglio gestire e soprattutto strutturare, le riprese in maniera meno improvvisata. Ho visionato i video di Domenica e non credo siano adatti allo scopo.
Si tratta più che altro di immagini in movimento per lo più di stessi soggetti (oggetti e strutture) anche se da inquadrature diverse. Inoltre c'è un evidente cambio nella cromia e nella risoluzione dei filmati. Quasi come se il tutto fosse oscurato da un filtro rosso e la ripresa fosse passata ad una qualità assai minore per una durata di 5m54s di cui 56s riprese involontarie sottosopra.
Dai 7m50s totali si può tirar fuori un video, compreso titoli, di un 3 minuti o poco più!
Facitem' sapé!!! wink
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.269
Per arrivare a una 15ina di minuti si puo montare un po di olmitellonitrodi, con un paio di minuti della clewer..............piu un 5 minuti di foto(varie a tema) .........................20 in totale sarebbe buono per dare una sintetica e valida situazione dello scoglio. wink


Ps: migliorero nelle riprese.....confesso di essere un po irrequieto nelle riprese auhauhauhu.
Powered by mvnForum

La gente in questo
Meetup appartiene anche a:

Iscriviti

Iscritti a Meetup, Entrate

Cliccando "Iscriviti" o "Iscriviti usando Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Politica di Privacy