Bacheca messaggi Meetup Isola d'Ischia ★ Connettività ed Informazione › CONNETTIVITA' E INFORMAZIONE

CONNETTIVITA' E INFORMAZIONE

Andrea D.
Aboliamoli.eu
Forio, NA
Post n.: 3.540
Il servizio è buono, si entra con accesso tramite invio di un sms ,dove si verra risposti con user e passw , la connessione è gratuita ed ha durata di un ora dopo di che per riattivarla occorre un numero diverso di cell , il servizio l abbiamo provato ieri al gazebo connessi tt e 5 le ore .
Il costo di qst opera per voci non ufficiali oscillerebbe intorno ai 18mila euro per i 3 punti WIFI.wink

Mi hanno segnalato che il servizio la sera ad Ischia sarebbe inesistente. Qualcuno può confermare o smentire?
Grazie

Nessuno sa niente?
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.002
FIBRE OTTICHE: ISCHIA SI COLLEGA ALLA RETE NAZIONALE, DA DOMANI I LAVORI DI INDAGINE SUBACQUEA

Il comandante della guardia costiera di Ischia ha emanato un'ordinanza relativa alla posa in opera dei cavi a fibre ottiche per interconnettere le isole campane alla rete nazionale. da domani fino al 4 dicembre nelle acque prospicienti ischia e procida verranno eseguiti dei lavori finalizzati all'individuazione di corridoi marini lungo i quali sarà possibile posare i cavi a fibre ottiche sulla tratta Cuma – Ischia
; i lavori saranno a cura della società Poliservizi srl; il comandante stabilisce che per tutta la durata dei lavori le unità in transito dovranno prestare la massima attenzione e comunque tenersi a distanza di sicurezza dai mezzi navali impegnati nelle operazion...............



BANDA LARGA IN ITALIA: NUOVI FONDI IN ARRIVO?

Nel maxi-emendamento, necessario per portare l'Italia fuori dalla crisi economica, sono contenute le misure necessarie per ridare nuova forza al nostro Paese. A sorpresa, l'Italia ha previsto contributi e finanziamenti per la banda larga. Lo scorso 2 novembre, il Consiglio dei Ministri ha approvato il maxi-emendamento, anche detto "pacchetto Europa". Il documento prevede delle misure economiche, sociali e strategiche per rilanciare il nostro Paese in Europa e nel mondo. Ed a sorpresa comparirebbero anche delle disposizioni che prevedono una serie di aiuti e finanziamenti per lo sviluppo della banda larga in Italia, e soprattutto nelle regioni meridionali, grazie ad alcuni fondi strutturali europei, il fondo Sviluppo e la Cassa depositi e prestiti. Nel corso degli anni, più volte si è parlato di progetti per la realizzazione di infrastutture destinate alla banda larga in Italia, ma con scarse se non nulle concretizzazioni. Attualmente, per certo, il governo italiano ha messo da parte lo sviluppo di Internet ad alta velocità per mancanza di risorse economiche sufficienti. Come può quindi tornare sui suoi passi, ridando spazio a questa necessità? La banda larga può essere considerata una misura per combattere la crisi? Lo sviluppo della fibra ottica in Italia è stato tormentato sin dalla sua nascita. I fondi destinati alle infrastrutture e alle nuove tecnologie sono stati notevolmente ridotti, dirottati in alcuni casi, e svaniti dopo lo stanziamento. Nei prossimi giorni, il maxiemendamento sarà reso pubblico e potremo fare chiarezza sulle urgenti misure economiche anti-crisi.
Mario G.
user 3721573
Ischia, NA
Post n.: 1.740
WiFi libero e gratuito e dei cittadini. Ecco come si fa!

WiFi libero e gratuito e dei cittadini, a Avellino.


Salve a tutti,
da alcuni giorni ho attivato tramite la mia bacheca Facebook e il gruppo Cinque Stelle Avellino una raccolta fondi per installare un Hotspot WiFi libero e gratuito ad Avellino. La storia che lega il movimento 5 stelle alla diffusione della rete è nota ormai da più di un lustro. Anche perché chi ha a cuore il futuro, sa che il futuro sarà fatto di servizi gratuiti che grazie alla rete si concretizzeranno. Anche la trasparenza amministrativa, i servizi comunali passeranno per la rete. La collaborazione tra i cittadini passa già per la rete. Quindi bisogna che questo strumento diventi libero e gratuito per tutti, perché solo quando la tecnologia diventa di tutti comincia realmente il progresso.

Il 12 ottobre del 2007 per la prima volta sento l'assessore Alessandro Corazza parlare di rete WiFi gratuita per i cittadini in questo video. In occasione della presentazione della lista civica regionale del Movimento Cinque Stelle in Campania, come gruppo di Avellino decidemmo di parlare del WiFi in questo video dal minuto 7:42 .
Poi abbiamo continuato a seguire e supportare progetti in giro per la provincia, come quella volta che invitammo Beppe ad Altavilla Irpina per inaugurare le rete WiFi cittadina .

Fino alla realizzazione di un piccolo progetto presentato in occasione dell'incontro con il sindaco di Camigliano, Vincenzo Cenname . (ringrazio infinitamente l'azienda integra che si è messa a disposizione gratuitamente per stilare il progetto). Abbiamo poi presentato tale progetto al nostro comune e anche spinto per la realizzazione . E quindi non ci resta che proseguire. Passare per l'alternativa in cui i cittadini diventano istituzione, ritornare Stato... insieme.

Generazione Libera e il Movimento 5 stelle di Pomigliano hanno realizzato qualche mese fa un hotspot WiFi realizzato dai cittadini, con un sistema che potenzialmente potrebbe cablare l'intera città.

In sintesi, un possessore di una rete ADSL ( commerciante, privato, ente etc.) richiede un apparecchiato per amplificare il proprio segnale internet e divulgarlo e aprirlo (legalmente e a norma di legge) ai passanti, gli avventori del locale e chiunque altro voglia connettersi. Tutto questo entrando in una rete di sponsorizzazione (quindi detraibile fiscalmente). Tutto questo al costo di 242€ all'anno.

Per saperne di più collegatevi qui: Generazionelibera.biz

Ora, per un'attività, un privato che volesse sponsorizzarsi, 242€ deducibili non sarebbero un grosso problema, ma noi...vogliamo fare la rivoluzione.
Vogliamo che i cittadini si riapproprino del ciò che gli spetta, di ciò che vogliono, di ciò che è loro.
Per questo è stata attivata questa raccolta di donazioni. In questo momento siamo a 157€ donati e ci restano ancora 85€ che speriamo arriveranno presto. Quando questa raccolta sarà terminata organizzeremo un incontro pubblico con i donatari e tutti quelli che vorranno partecipare per iniziare a valutare il luogo d'installazione e selezionare/trovare un locale o un privato che voglia offrire la propria connessione per la causa. Fino ad arrivare ad installare insieme il primo hotspot WiFi gratuito e partecipato, di proprietà dei cittadini per un anno intero.

Se ti piace questo sogno, aiutaci a farlo diventare realtà e contattaci per la tua donazione.

N.B.: fare le cose a caso non ci piace, per questo puoi già provare il servizio nei pressi dell'Agenzia Viaggi TUI a via Nappi ad Avellino che ringraziamo per la disponibilità.

Carlo Sibilia
MoVimento Cinque Stelle a Avellino.
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.390
Un po di aggiornamenti sul WI-FI gratuito sull'Isola, uno dei punti nel programma 5 stelle che abbiamo a cuore e che sicuramente daremo aiuto all esistente.
Da poco meno di 2 anni sono partiti vari progetti di aree WI-FI gratuiti a tempo( passw su cellulare gratuita per un ora), abbiamo 3 punti nel comune d' Ischia, LaccoAmeno 1 punto, Forio(Panza) siamo ancora in attesa da mesi 1 punto......................si è in attesa e si parla per quest estate di attivare un punto ai Maronti(Barano) ed 1 a S. Angelo (Serrara).

Speriamo che avanzi questa logica realtà.
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.633
Qui la pagina FB..........Qui il sito.
Copertura reale delle rete Wireless per la connessione a banda larga ADSL Wiphonet.
Il Wisp numero 1 non solo sull'isola d ischia.

Lago Patria
Ischitella
Marina di Ischitella
Licola
Giugliano in Campania
Varcaturo
MonteRuscello
Villaggio Coppola
Isola d’ Ischia (Lacco Ameno,Casamicciola,Ischia,Barano,Serrara­ e le frazioni di S.Angelo,Succhivo,Campotese,Punta Imperatore.
Isola di Procida
Monte di Procida
Baia
Bacoli
Arco Felice
Pozzuoli
Agnano
Bagnoli
Napoli
Casoria
Somma Vesuviana
Cercola
Afragola
Acerra
Aversa
Cesa
S. Antimo
Parete
Castel Volturno
Mondragone
Villa Literno
Casal di Principe
Melito di Napoli
Qualiano
Villaricca
Marano di Napoli
Pianura
Zona Asi Giugliano in Campania
Zona Industriale Loc. S. Martino Pozzuoli
Lidi fascia costiera Miseno -Torregaveta – Licola – Varcaturo – Lago Patria – Ischitella – Castel Volturno – Pescopagano – Mondragone
Teverola
Marcianise
Nola
Mugnano di Napoli
Portici —
Francesco Lubrano ...
doclubrano
Procida, NA
Post n.: 150
Cari pentastellati,

per quanto riguarda la questione "connettività" voglio dare il mio contributo per avviare magari un progetto comune per le due isole. Durante queste settimane ho girovagato alla ricerca di molte informazioni, inparticolare proprio la connettività attraverso il wifi.

Un progetto che sembra essere molto interessante è NoiNet. Vi invito a guardare questo Hangout tra Massimo Polverani ed alcuni membri del MeetUp Beppe Grillo Europeo.


Spiega la filosofia ed il funzionamento di una rete MESH (niente di tecnicamente rivoluzionario), combinata alla cooperativa. La filosofia di base è che il cittadino entra in cooperativa per "possedere" materialmente la rete, creando appunto una rete MESH (a maglia). In pratica si tratta di acquistare in cooperativa la "banda", per intenderci, una linea internet di tipo industriale ad alta velocità, e distribiuirla tramite rete wifi MESH.
Mentre questa "filosofia" è facilmente applicabile in "continente", noi nelle isole potremmo non avere la possibilità tecnica di utilizzare questo sistema. Ma qualora fosse possibile, e ripeto è tutto da verificare, sarebbe, secondo me, una cosa grandiosa.

Se ritenete interessante questa possibilità, proverrei ad invitare un rappresentante NoiNet in Hangout per intervistarlo sulla possibilità di studiare un progetto per le nostre isole. Resto in attesa di vostri commenti a riguardo.
Ecco anche un altro video esaustivo. A presto.


Domenico Scotto di...
user 68291172
Procida, NA
Post n.: 25
Ciao pentastellati,

riguardo la questione NoiNet, stiamo lavorando per creare i contatti necessari. Abbiamo ricevuto qualche feedback positivo, ma i tempi per l'eventuale concretizzazione del progetto dipendono molto dalla nostra capacità e dal diretto intervento ed impegno. Quindi chiedo, secondo le vostre disponibilità e volontà, di creare un GDL (gruppo di lavoro) insieme.

Grazie a Davide, ho aperto la cartella di Gdrive che sto utilizzando per raccogliere i primi dati, info e quant'altro, alle e-mail da lui indicatemi.

Se avete un'attimo di pazienza e dedicate un po del vostro tempo alla comprensione di questo progetto, credo che, come me, lo troverete molto interessante.

Se avete una qualsiasi difficoltà, sentitevi liberi di contattarmi, questo progetto mi sta coinvolgendo molto perché credo che si basi su delle idee favolose. In special modo il concetto di Fondazione No-profit utilities a scopo sociale e la diretta proprietà della rete dei cittadini che la utilizzano (molto simile, se non uguale, a quello che Grillo ci ha mostrato per l'energia in certi paesi della Germania un po di tempo fa).

Sono a vostra completa disposizione e vi chiedo aiuto per capire ed eventualmente intraprendere questo progetto.

Grazie, un'abbraccio.
Antonello I.
Λεωνίδας
Ischia, NA
Post n.: 1.547
Fatta salva la bontà del progetto e la direzione verso la proprietà della rete ai cittadini (o una parte di esse), se non sbaglio, anche se viene considerato accettabile un numero intorno ai 300 abbonati (per le 2 isole), viene sottolineato comunque che per far si che la cosa funzioni e sia efficiente, oltre che giustifichi l'investimento, ci vorrebbero oltre 1000 abbonati (sempre sulle 2 isole) anzi ad esser precisi, per assumere 2+2 operatori - (1 tecnico + 1 troubleshooting) x 2 - in loco, oltre a qualche antennista per l'installazione delle antennine, ci vorrebbero 600 x 2 abbonati = 1200

Si parla infatti di Freelance e Probono specie agli inizi.

Correggimi se sbaglio Domenico. ;)

Inoltre vorrei capire se il ponte radio dalla terraferma (oltre 30km) rende Procida Cloud separata da Ischia dovendo necessariamente prevedere un secondo ponte radio che porti il segnale da Procida ad Ischia.Quindi avremmo la nuvola NoiNet in terraferma sarà separata dalla nuvola Procidana, sebbene quest'ultima riceva il segnale dalla nuvola napoletana. Idem tra Procida ed Ischia.

Comunque capiamo meglio la cosa, che è per noltissimi aspetti positiva e cerente con i nostri principi, e consideriamo la reale fattività del progetto. ;)
Domenico Scotto di...
user 68291172
Procida, NA
Post n.: 27
Assolutamente concordo con te Antonello, questo è il motivo per il quale sto cercando di organizzarmi per andare a Roma. Secondo me ci sono delle possibilità e delle criticità da studiare meglio. In particolare proprio per quanto riguarda le competenze.

Non so se sia possibile, con un minimo di aiuto e preparazione, gestirla in modo non centralizzato (i "2 x 2 + antennisti" a cui ti riferivi), ma a base volontaria secondo la disponibilità di un'eventuale gruppo. Almeno inizialmente.

Non so se siano necessari 2 ponti radio, uno per Procida ed uno per Ischia, o solo uno. O magari esiste la possibilità di creare un'eventuale collegamento via cavo! Non conosco lo stato delle infrastrutture a Procida ed a Ischia.

Se fosse possibile, mi piacerebbe sapere se esiste una fibra ottica ad Ischia che arrivi dal "continente". Qui a Procida, ad esempio, non esiste, ed in più, questi str.....zi dell'amministrazione, hanno passato una linea per il gas e non hanno pensato a stendere un fottuto cavo a fibra ottica (quando si parla di "lungimiranza").

Ovviamente, come ho già detto, la cosa mi prende molto e questo implica sicuramente una propensione ad eludere le criticità (bias), motivo per il quale ho ritenuto opportuno il confronto con voi (e non solo). ;)

Spero di poter ottenere tutte le info possibili prima di andare a Roma. Anche se, per un non addetto ai lavori, è molto difficile.

Cerchiamo, come dici anche tu, di capire se è fattibile. ;)
Powered by mvnForum

La gente in questo
Meetup appartiene anche a:

Iscriviti

Iscritti a Meetup, Entrate

Cliccando "Iscriviti" o "Iscriviti usando Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Politica di Privacy