Bacheca messaggi Meetup Isola d'Ischia Meetup Isola d'Ischia › MoVimento 5 Stelle

MoVimento 5 Stelle

Francesco Lubrano ...
doclubrano
Procida, NA
Post n.: 121
finalmente una proposta sensata grazie Luigi e grazie davide per il link
Donato M.
Staff_M5S_Ischia
Ischia, NA
Post n.: 554
V3day #OLTREv3day
Genova 1 dicembre 2013


LINK DISCUSSIONE: >QUI<­
LINK ORGANIZZAZIONE DA NAPOLI: >QUI<­



Segnatevi questa data, domenica primo dicembre 2013, piazza della Vittoria a Genova si terrà il terzo Vday. Il primo fu a Bologna, l'8 settembre 2007. Parlamento Pulito. Raccogliemmo 350.000 firme per cambiare la legge elettorale, massimo di due mandati, scelta del candidato, fuori dal Parlamento i condannati in via definitiva. Nessuno ritenne di discuterla, né il pdl né il pdmenoelle che la lasciarono decadere dopo due legislature. Il secondo Vday si tenne a Torino il 25 aprile del 2008 per un'informazione libera senza finanziamenti pubblici e senza l'ingerenza dei partiti. Raccogliemmo 1.400.000 firme. Nessuno ritenne di ascoltare i cittadini. Allora, abbiamo deciso di entrare in Parlamento e fare noi quella pulizia che loro non avrebbero mai fatto. A febbraio 2013 il M5S è stato il movimento più votato. Per bloccarci hanno fatto le larghe intese, tradendo il voto degli elettori. Ricordate? Il grido elettorale del pdmenoelle era "Smacchiamo il giaguaro". Per eliminarci dalle decisioni parlamentari hanno fatto un blocco unico, governo e opposizione. Stesse facce, stesse razze. Così, a capo delle commissioni hanno messo Sel e Lega, che si erano presentati per governare con le coalizioni guidate da Bersani e Berlusconi e poi gli hanno fatto opposizione. Il tutto è ridicolo se non fossimo di fronte alla negazione completa della democrazia e all'annullamento della volontà dell'elettore. Il M5S poteva cambiare l'Italia e risparmiarci questa lenta agonia. Gli è stato impedito in ogni modo. Per la prima volta nella storia repubblicana un presidente si è fatto rieleggere una seconda volta dopo aver ripetutamente negato di volerlo fare. Napolitano è stato eletto da Berlusconi di cui ovviamente sapeva ogni pendenza giudiziaria, ma per il Sistema qualunque compromesso (sordido?) è meglio del cambiamento. Poteva essere eletto Rodotà, proposto dal M5S, ma era troppo pericoloso. E, dopo le elezioni, si sopno aperte le cateratte degli ascari dei giornali e delle televisioni. Hanno usato ogni possibile accusa e diffamazione contro i "grillini", come in tempo in guerra, senza scrupoli, con un bombardamento mediatico mai visto prima. Il problema dell'Italia in questi mesi è diventato il populismo del M5S. Noi siamo i colpevoli, ma colpevoli di onestà di fronte a dei farabutti. Non abbiamo scelta. Dobbiamo andare oltre. Andare al governo e liberarci di questi incapaci predatori che hanno spolpato l'Italia negli ultimi vent'anni. Non si salva nessuno, politici, grandi industriali, giornalisti, burocrati, banchieri. Queste persone hanno fatto fallire il Paese e ancora si presentano all'opinione pubblica facendo passerella. Bisogna andare oltre. Oltre la finanza. Oltre i partiti. Oltre le Istituzioni malate. Oltre un'informazione disgustosa. Oltre questa Europa senza capo né coda. Dobbiamo immaginare una nuova frontiera. Dobbiamo vedere la realtà con nuovi occhi, aprirci la strada verso il futuro. Noi non molleremo mai, è bene che loro lo sappiano. Vogliamo vincere le prossime elezioni, a iniziare da quelle europee. La prossima volta per impedirci di andare al governo dovranno mandare i carri armati. In alto i cuori. A Genova!
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.812
Oggi è un anno da Organizer di questo coriaceo gruppo wink, un anno tosto di avvenimenti, ma che ci ha forgiati e resi "compatti", avanti tutta come sempre .
Massimiliano I.
user 5098514
Ischia, NA
Post n.: 387
Il 25 maggio avremo la possibilità di scegliere i portavoce da mandare in Europa
scrivendo sulla scheda fino a tre preferenze. All'indirizzo http://www.beppegrillo.it/2014/04/i_candidati_del_movimento_5_stelle_alle_elezioni_europee.html­ è
visionabile la lista completa della circoscrizione meridionale. Nel caso in cui si decida di esprimere tre preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della terza preferenza. Ma su quali parametri basarsi per far emergere i più meritevoli e vicini ai nostri valori? Niente di meglio che cliccare sui nomi e leggersi i curricula e le dichiarazioni d'intenti, guardarsi i video e i profili sociali magari. Un'altra variabile è il versamento della diaria su un fondo sociale; non è obbligatorio farlo, ma lo stesso Beppe Grillo ha pregato chi dovesse decidere di destinare la diaria (il rimborso delle spese di vitto e alloggio) a un fondo sociale, di inserirlo nella propria presentazione. Andrea D'Ambra ne ha stilato un report: si impegnano a rinunciare alla diaria 9 candidati su 17 della circoscrizione (Angelini, Casili, Casmirro, Ciarambino, D'Amato, Ipri, Laricchia, Pedicini e Ronzino). Si impegnano a modo loro Alemagna ("per l'eccedenza della diaria” [...] “devo informarmi bene”) e Pomante (a favore di ISEC Fondazione di Helena Norberg-Hodge / L'Economia della Felicitá). Nessun impegno chiaro a rinunciare (almeno per ora) da Adinolfi, Aiuto, Cammarano, Embrice, Ferrara, Viglione. In occasione del tour elettorale di Procida abbiamo avuto modo di chiedere ad alcuni portavoce al parlamento italiano la loro opinione al riguardo. La più esplicita è stata quella di Luigi Di Maio, che ci ha consigliato di prendere in seria considerazione il versamento della diaria su un fondo sociale nella scelta delle preferenze.
Gaetano Roberto P.
user 71782922
Casamicciola Terme, NA
Post n.: 6
Carissimi Amici e Cittadini del Meetup,
nel Ringraziare Massimiliano Iacono per l'informazione postata riguardante i nostri candidati per le Europee della circoscrizione Meridionale-Campania 1, nello specifico riguardante la "Diaria di spesa", vorrei fare una considerazione in merito.
Premesso, che, nonostante lo scrivente non partecipi in modo diretto alle attività del Meetup Isola d'Ischia per problemi di natura familiare, seguo, però, in modo costante le stesse, attraverso internet e le informazioni del Blog e del Meetup. Non sono uno smanettone, ne tanto meno ho l'abbonamento ad internet tramite smartphone, pur possedendone uno (non me lo posso permettere in questo momento), quindi i miei aggiornamenti li faccio la sera tardi ogni 2-3 giorni, sonno permettendo.
Cari Amici, non nego la mia delusione per la mancata candidatura di Andrea d'Ambra, una persona che stimo e che sicuramente a Bruxelles e Strasburgo si sarebbe saputo muovere in maniera eccellente (senza nulla togliere agli altri candidati delle Isole d'Ischia e Procida), considerando che forse qualche errore di strategia nelle preferenze l'abbiamo fatta anche noi del Meetup. Delusione che mi ha fatto rinunciare ad esprimere il voto di preferenza negli step successivi al primo per le candidature nelle recenti Parlamentarie europee.
Proprio questa condizione di delusione, aggiunta a quelle che diversi candidati regionali e nazionali (non molti per la verità), in questi mesi passati mi hanno trasmesso, con le loro posizioni equivoche, che si sono spinte fuori dai canoni morali e deontologici del nostro Movimento, costringendo, poi, noi Cittadini a fare la scelta dolorosa e lesiva di epurarli, attraversa delle votazioni online.
A seguito di tutto ciò, il sottoscritto è giunto all'idea che il Movimento Nazionale, dovrà essere molto chiaro sul percepimento dello stipendio e sulla destinazione delle rimanenze delle diarie, che ricordo, Cari Amici Cittadini, essere, in Europa, molto più alte di quelle di Montecitorio e Palazzo Madama.
A tal proposito io sono dell'opinione che lo stipendio mensile debba rimanere quello con la soglia dei 5.000,00 euro lordi, così da non creare disparità con i Cittadini parlamentari nazionali, bisogna rinunciare a qualsiasi emolumento di fine mandato, e la diaria, epurata di tutte le spese dimostrabili tramite scontrino o fattura, debba essere versata sull' IBAN per le micro-imprese già esistente, come indennizzo delle nostre aziende per lo sfascio creato dalla moneta unica, e per il fatto che l'Italia contribuisce all'UE ricevendo meno di quello che versa. Si tratterebbe di una piccola goccia economica, ma di una cascata del Niagara psicologicamente e moralmente nei confronti degli altri partner comunitari, e sarebbe per primo il M5S a farlo.
Pertanto, in assenza di qualsiasi linee guida da parte di Beppe & Gianroberto, alle prossime Elezioni Europee, onde evitarmi ulteriori delusioni future da parte di qualche "onorevole europeo" che si vanterà di aver preso decine di migliaia di voti, e quindi legittimato a comportarsi diversamente dai canoni stabiliti da Noi Cittadini, voterò e farò votare solo il simbolo del Movimento 5 Stelle.
Cordiali Saluti a Tutti, e ricordate, che prima o poi, "Vinceremo Noi".
Massimiliano I.
user 5098514
Ischia, NA
Post n.: 389
Abbiamo la possibilità di sceglierci i portavoce con le preferenze, non facendolo deleghi ad altri questa importantissima decisione. Votando solo il simbolo neghi e ti neghi questa opportunità.
La linea guida di Beppe & Gianroberto c'è: ogni candidato potrà liberamente decidere se destinare la sua diaria a un fondo sociale che sarà scelto dal portavoce degli eletti al Parlamento europeo (chi dovesse optare per questa scelta è pregato di inserirla nella propria presentazione)... http://www.beppegrillo.it/2014/04/considerazioni.html­
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 1.862
Gaetano, analisi perfetta, ti capisco in pieno sul votare simbolo e non preferenza, Massimiliano ha pur ragione a stuzzicarne l interesse: almeno conoscere i "futuri" o se magari non se ne trovino di meritevoli.
Io "oggi"Sono incacchiato quanto te wink)voterei simbolo e 1 preferenza , ma resterò "vigile" come consiglia Massimiliano............sulla strategia di puntare verso 1, sull isola credo si sia fatto in modo naturale( 3 preferenze e 3 candidati), gli iscritti aime al 30-06-2013 non ne erano tanti, ma mai abbiamo ragionato su questi termini , oggi gia sono aumentati in maniera naturale e come gruppo ci siamo.................Grazie davvero per seguirci e "collaborare" , sei veramente di sostegno e credo che come interpretazione "isolana" del 5 stelle sei degno "rappresentante" e "rappresentato", anzi no , ne sono convinto wink, ce la metteremo tutta per difendere questo "progetto".
Davide I.
Domanidomani
Organizer del gruppo
Ischia, NA
Post n.: 2.086
RISULTATI VOTO ONLINE PER LE QUIRINARIE 2015
Le votazioni per il candidato Presidente della Repubblica del #M5S si sono concluse alle 14.
Hanno partecipato alla votazione 51.677 iscritti certificati. Il primo è risultato Ferdinando Imposimato con il 32%, secondo Romano Prodi con il 20%, terzo Nino Di Matteo con il 13%.
Il dettaglio dei risultati:
Ferdinando Imposimato, 16.653 voti
Romano Prodi, 10.288
Nino Di Matteo, 6.693
Pierluigi Bersani, 5.787
Gustavo Zagrebelsky, 5.547
Raffaele Cantone, 3.341
Elio Lannutti, 1.528
Salvatore Settis, 1.517
Paolo Maddalena, 323
Powered by mvnForum

Iscriviti

Iscritti a Meetup, Entrate

Cliccando "Iscriviti" o "Iscriviti usando Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Politica di Privacy